logo gnubik

Motorola Moto E: il celebre smartphone Android di fascia media vedrà una nuova versione?

Dopo l'acquisizione da parte di Lenovo, il marchio Motorola è stato sostituito, come ricorderemo, a inizio anno, dal più conciso "Moto", che nelle intenzioni della casa produttrice cinese è solito indicare gli smartphone di fascia alta basati su Android prodotti da questo brand. Differenziare quindi "Moto by Lenovo", che indica i dispositivi top di gamma, dalla linea Vibe, rivolta invece alle alternative più basilari ed economiche, è stato al centro delle aspettative di Lenovo per molto tempo.

L'arrivo di un nuovo probabile Motorola Moto E ha quindi suscitato lo scalpore di molti appassionati di device, indecisi se trattarlo alla stregua di un high-end: si dovrebbe trattare comunque della 3° generazione di Moto E, che porta migliorie e un update interessante alla versione 2015, che come ricordiamo era dotata di un chipset Snapdragon 410 di fascia media, 8 GB di memoria complessiva e un display abbastanza contenuto da 4,5 pollici.

Motorola Moto E 2016 riparte dall'esperienza di Moto E 2015 e la amplia con alcune indiscrezioni che potrebbero rivelarsi senz'altro valide, pur non essendo state verificate a pieno: 5 pollici di schermo, con risoluzione Alta Definizione a 1280 x 720 px, un nuovo chipset a 4 core MediaTek MT6735P, 2 GB RAM e il doppio dello storage del modello precedente: 16 GB.

L'update ad Android 6.0 Marshmallow sembra cosa certa: Android Lollipop sta quindi per essere superato da sempre più dispositivi, togliendo al vecchio OS di Google la prerogativa di essere sempre reperibile sui device di nuova uscita negli ultimi mesi: un aggiornamento indispensabile, che potrà fornire, dietro conferma nei prossimi mesi, uno smartphone capace di operare ad alti livelli.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili