logo gnubik

I nuovi Samsung Galaxy S6

Il Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge visti da vicino dopo la presentazione che l’azienda coreana ha fatto al MWC di Barcellona

samsung galaxcy s6

Al  MWC (Mobile World Congress) di Barcellona la Samsung ha presentato i suoi nuovi modelli di punta: il Samsung Galaxy S(vedi la sceda tecnica) e Galaxy S6 Edge (vedi la sceda tecnica). Sono dei dispositivi fondamentali per la Samsung, che ha viene da un periodo deludente per le vendite e di conseguenza i suoi profitti e la quota di mercato è diminuita drasticamente a vantaggio della diretta concorrente, la Apple che ha riscosso un enorme successo con l’iPhone 6. Non sarà un caso che i nuovi smartphone sono improntati su un nuovo design, molto simili proprio agli iPhone. Dalla presentazione del Galaxy S6, sembra che la Samsung non ha cercato di emergere rispetto alla concorrenza, come ha fatto nel passato, con alcune caratteristiche che facevano la differenza, anzi è sono stati fatti dei passi indietro che sicuramente non piaceranno ai suoi utenti:  la batteria non sarà più removibile, non sarà possibile espandere la memoria con le microSD e la resistenza all’acqua non è più comparabile con il Galaxy S5. In altre parole, la Samsung si è uniformata allo standard della Apple.

 

Samsung Galaxy S6 EdgeDesign

Il nuovo design del Galaxy S6 e del Galaxy S6 Edge sono stati completamente rivisitati rispetto al Galaxy S5 cambiando sia i materiali (addio alla plastica) che l’estetica. La nuova scocca in metallo racchiude il pannello frontale e posteriore realizzati in vetro con la massima protezione attualmente disponibile,  la Gorilla Glass 4. L’ S6 Edge ha uno schermo più arrotondato che si curva sui lati.

 

Hardware

Entrambi le versioni del Galaxy S6 hanno uno schermo da 5.1 pollici con i pixel che sono passati da 1920 x 1080 a ben 2560 x 1440 (577 pixel per pollice, ppi).
La CPU, rispetto all’unità quad-core ospitata su Galaxy S5 adesso è un octa-core a 64-bit, la  RAM è passata a 3 GB (1 GB in più del predecessore )  e memoria interna da 32, 64 o 128 GB non espandibile.

 

Fotocamera

samsung s6 fotocamera

La fotocamera principale rimane sempre di 16 megapixel ma è stata migliorata l’apertura dell’obiettivo rendendolo più luminoso con f/1.9 (dal precedente f/2.2) ed è stata inserita la stabilizzazione dell’obiettivo. Per i video è stata migliorata la messa a fuoco automatica per i soggetti in movimento. E’ stato migliorato il tempo di avvio della fotocamera che a detta di Samsung è di 0.7 secondi.
La fotocamera frontale è stata migliorata passando da un sensore da 2 a 5 megapixel e anche esso più luminoso con apertura di f/1.9 (dal precedente f/2.4).

 

Sistema Operativo

I due nuovi smartphone utilizzeranno il nuovo sistema operativo Android Lollipop con l’interfaccia TouchWiz sviluppata dalla Samsung, ma in versione light rispetto alle versioni precedenti. L’azienda afferma di aver ridotto le personalizzazioni del 40 per cento, così come saranno minore le app pre-installate, al fine di garantire una maggiore rapidità delle funzioni di Lollipop.

 

Nuove caratteristiche

L’azienda ha portato anche due inedite funzionalità. La prima è la ricarica wireless integrata, che permette di ricaricare il dispositivo appoggiandolo a una base.
La seconda è un sistema di pagamento che, inserendo i dati della propria carta di credito nel telefono,  può essere usato alle casse dei negozi utilizzando il POS  con il sistema contactless. L’autorizzazione della transazione avviene tramite il lettore di impronte digitali.

 

Il Samsung Galaxy S6 e il Galaxy S6 Edge saranno disponibili per la vendita a partire dal prossimo 10 aprile. I prezzi non sono stati ancora resi noti dalla Samsung, ma è probabile che siano paragonabili a quelli degli iPhone di Apple, poichè sono stati indubbiamente una fonte di ispirazione per la casa coreana.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili