logo gnubik

Google lancia Play Music, servizio streaming musicale gratis con la pubblicità

Google ha annunciato sul proprio blog il lancio di un servizio di streaming musicale gratuito, una versione non a pagamento della piattaforma Google Play Music. Il servizio, come si legge sul blog ufficiale di Google, è disponibile a partire da oggi, ma per il momento è accessibile solo negli Stati Uniti e da computer. Nei prossimi giorni, la piattaforma sarà disponibile anche sui sistemi operativi mobili Android e iOS.

Questa di Google dunque è la forte risposta alla Apple prossima anch'essa nel lancio del suo servizio di streaming musicale. Se fino ad oggi è stato il servizio Spotify ad essere leader nel settore pare che le cose siano destinate a cambiare e la concorrenza a salire.

Per gli utenti che non vorranno acquistare un abbonamento su Google Play Music è prevista una fruizione gratuita con alcune interruzioni pubblicitarie, cosa che non avviene nel servizio a pagamento. Pare che oltre alla presenza delle inserzioni pubblicitarie, gli utenti free dovranno anche abituarsi all’idea di non poter selezionare liberamente i brani da ascoltare on demand, ma invece dovranno scegliere fra varie playlist che Google fornirà preconfezionate agli utenti. Le playlist saranno di diverso tipo e potranno essere tematiche come “alla guida”, “sessione di allenamento”, “prima di dormire” e così via, oppure si potranno selezionare playlist per genere o artista e creare automaticamente una stazione di musica simile ai propri gusti.

Dunque i limiti ci sono e sono evidenti, il servizio più espansivo nella versione gratuita pare che sarà ancora Spotify ad offrirlo, dato che Apple Music non avrà alcun offerta gratuita, se non per i primi tre mesi di prova.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili