logo gnubik

Android M, rivelati i primi nomi da Google?

Android M è certamente una delle release più attese di tutto il mondo mobile e soprattutto open source: Google ha dimostrato, partendo dalla prima release dell'OS dedicato al celebre robottino verde, di saper dare vita ad un ambiente operativo per smartphone e tablet costantemente migliorato, e dotato di funzioni sempre più essenziali, soprattutto se paragonate con le altre alternative costruite su codice proprietario, tra cui la rivale di sempre iOS.

Anche per Android, nella sua prossima versione 5.2, è tempo di aggiornarsi ed evolversi fino a raggiungere la cosiddetta "M release", il code-name con cui finora è stato noto il sistema operativo attualmente disponibile nella sua versione Developer Preview, non ancora del tutto priva di bug, tuttavia in grado di fornire un'anteprima interessante sulle funzioni del nuovo OS, tra cui un App Drawer completamente rinnovato, la possibilità di sfruttare al meglio il multitasking grazie al nuovo engine grafico ed il runtime ART, che dopo KitKat ha sostituito con prestazioni sempre migliorate il precedente Dalvik.

Si affacciano perciò i tanto attesi possibili nomi della prossima Android M Release, non ancora ufficializzati da Google, tuttavia appetibili all'utente medio in quanto tutti ugualmente probabili per via della loro facilità e immediatezza. Tra di essi si affaccia innanzitutto un probabile "M&M's", evidente omaggio alla nota caramella rivestita di cioccolato che, così come avvenuto per KitKat, potrebbe rappresentare un tentativo di Google di ispirarsi ad un trademark per rendere ancora più popolare Android.

Troviamo tra le alternative anche i tipici dolciumi americani, tra cui "Marshmallow" e un più sobrio "Milkshake", all'insegna del precedente successo di "Lollipop". A qualche mese dalla release ufficiale continuano così a susseguirsi le ipotesi, che di certo Google stessa chiarirà nel momento in cui saranno disponibili le prossime preview di un sistema operativo che da anni ha cambiato il modo in cui viene inteso l'open source su device portatili.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili