logo gnubik

Android, arrivano da Google le attese Instant App!

20 maggio 2016

App Android che non necessitano di installazione, né di download completo per essere utilizzate: si tratta di una delle novità più impreviste quanto attese annunciate da Google grazie alla convention I/O 2016, in cui sono state mostrate sia live che in streaming le maggiori novità legate al mondo di Big G. Dopo una corposa messa in scena delle novità di Android N, è il turno di una delle componenti più imprescindibili dell'ecosistema di cui il piccolo robot verde è la mascotte ufficiale: le app.

Grazie alla nuova tecnologia Android Instant Apps, il concetto di software classico si aggiorna permettendo di trattare i pacchetti APK, contenenti l'applicazione da installare sul proprio terminale, come se si trattasse di moduli separati, da downloadare a seconda delle necessità dell'utente, sia che si tratti di un'app stand-alone che connessa ad altri strumenti di sistema. Sarà sufficiente aprire un link che contiene parte del pacchetto completo, oppure scansionare un QR code o ancor meglio avvicinare lo smartphone ad un NFC point per iniziare ad utilizzare l'app come se già fosse stata installata.

Il vantaggio per l'utente è immediato: poter scegliere di scaricare le sole parti di app necessarie all'elaborazione dell'input, alla visione di un filmato o all'emulazione di un gioco, il tutto in real time e posticipando eventualmente il download degli altri livelli che compongono il software in un secondo momento. Questo si traduce in una migliore e più veloce fruizione dei contenuti multimediali, in streaming e non, oppure di novità estere tra cui Android Pay. L'unico accorgimento per i creatori di app, i quali potranno continuare ad utilizzare le classiche librerie API sfruttate anche per le applicazioni complete Android da scaricare normalmente, consisterà nella suddivisione del software in più livelli esecutivi, in modo da lasciare completa libertà all'utente su quale scegliere per l'avvio.

Gli smartphone Android si arricchiranno, così, a partire dal prossimo inverno, di una funzionalità più che utile per navigare online alla massima velocità possibile mentre si utilizzano le proprie app preferite: il tutto senza perdere di vista dati o informazioni utili, in attesa che Instant Apps si diffonda ben oltre coloro che hanno già appoggiato l'iniziativa: BuzzFeed,  Medium, Hotel Tonight, Disney e numerosi altri.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili