logo gnubik

WileyFox Spark X, nuovo smartphone dual SIM basato su Cyanogen OS 13!

Arriva un nuovo smartphone incentrato sul concetto di custom ROM per dimostrare che a partire da Android Marshmallow, l'ultima release del popolarissimo OS di casa Google, possono nascere dispositivi molto interessanti: WileyFox Spark X, un dual SIM basato su Cyanogen OS 13.0, OS di cui si continua a parlare in maniera molto lusinghiera per capacità e personalizzazioni.

Il nuovo smartphone ha già diverse specifiche tecniche disponibili, per chi fosse interessato al brand ma non avesse avuto opportunità di sentirne parlare fino ad oggi: al centro dell'offerta troviamo un display 5,5 pollici Full HD costruito in qualità IPS e vetro Dragontrail, proposta di Asahi Glass per sfidare l'ottimo Corning Gorilla Glass, imposto da tempo come uno standard per smartphone e tablet di qualità-

WileyFox Spark X non si risparmia in merito a prestazioni per un terminale medio-gamma, mostrando un chipset a 4 core MediaTek MT 6735A di frequenza 1,3 Gigahertz, 2 GB RAM e un'unità grafica Mali T720, quanto occorre per affrontare al meglio la navigazione web e le attività quotidiane. Lo storage interno è di 16 GB, tuttavia espandibile fino al doppio grazie alle schede microSD.

Spark X mostra inoltre un comparto fotografico d'eccezione, direttamente curato da Samsung: sul retro del dispositivo, troviamo un sensore a 13 MPX con autofocus e flash LED, più un obiettivo frontale a 8 MPX per gli immancabili selfie. Completa il tutto una dotazione 4G LTE, il Bluetooth aggiornato allo standard 4.0 ed un GPS utile nelle attività outdoor.

Il nuovo smartphone Cyanogen OS londinese si propone quindi come un'importante alternativa mid-end rispetto alla classica proposta Android: possiamo prenotare online il dispositivo in attesa delle spedizioni, che partiranno ufficialmente da metà Luglio per soddisfare le richieste degli utenti europei.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili