logo gnubik

Instagram dice addio all’obbligo delle foto quadrate, via libera ai nuovi formati

Instagram, il social network basato sulle foto e acquistato diverso tempo fa da Facebook per un miliardo di dollari, ha deciso di effettuare un cambiamento epocale per la politica del social stesso: niente più obbligo di pubblicare le foto nel classico formato quadrato.

Il social network ha finalmente aggiunto la possibilità di condividere foto e video scegliendo il formato e decidendo se pubblicare il contenuto con visualizzazione orizzontale o verticale. L’azienda pur sapendo che il formato 1:1 è un elemento di riconoscimento del suo brand, è stata comunque costretta ad inserire anche la dimensione rettangolare delle immagini che rappresentano i 4/5 di quelle pubblicate. Su Instagram ogni giorno sono condivise 70 milioni di scatti, che raccolgono 2,5 miliardi di 'like' quotidiani. Gli utenti del social sono circa 300 milioni, di cui il 30% solo negli Stati Uniti. Dunque numeri importanti.

Questo sarà possibile a partire dalla versione 7.5.0 di Instagram, disponibile sia per iOS che per Android (se dopo aver aggiornato l’app alla 7.5.0 non ci sarà la funzione, disinstallate e reinstallate tale versione).

Ma le novità non si limitano solo al formato, infatti Instagram ha annunciato anche che i filtri adesso saranno identici per foto e video e inoltre gli utenti potranno scegliere il livello di intensità dei filtri nei video.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili