logo gnubik

CERN, nuove collisioni record: passo storico per il Large Hadron Collider

5 giugno 2015

Il LHC, maggior acceleratore di particelle al mondo, supera ancora una volta se stesso e produce energia da 13.000 miliardi di elettronvolt. Le implicazioni ed i prossimi successi della scienza

Energia da 13 TeV prodotta come mai finora avvenuto nel più grande acceleratore di particelle al mondo, il Large Hadron Collider, il collisore diventato celebre principalmente per gli esperimenti ATLAS, ALICE e CMS. Una circonferenza di 27 chilometri lungo la quale una rivoluzione nel campo della fisica è appena avvenuta: le informazioni relative alle collisioni tra protoni accelerati sono in corso di processazione in questi momenti, raccogliendo dati di portata non inferiore a quelli che consentirono di identificare la presenza del famigerato bosone di Higgs nel 2012.

Esplorare un mondo della fisica ancora parzialmente sconosciuto rendendolo accessibile è il sogno di chi si dedica incessantemente alla scienza e alle sue risposte: all'energia finora mai raggiunta faranno seguito ulteriori tre anni di operatività dei rilevatori e dell'acceleratore, che torna in piena forma dopo alcuni anni di pausa. Gli scontri previsti tra protoni permettono di tornare, su una linea temporale, a 13 miliardi di anni fa, svelando la valenza intrinseca del mondo di gluoni, quark e altre particelle elementari che rappresentavano l'universo nei primi istanti della sua nascita.

La fisica mira così a superare i limiti del modello Standard, aprendo la ricerca di ipotetiche dimensioni spazio-temporali inviluppate su se stesse, rivelando lentamente ma inesorabilmente il fattore costitutivo della cosiddetta Dark Matter, finora data per sconosciuta per quanto costituisca un buon 90% dei mattoni del nostro universo. I risultati proposti dalla ricerca in corso riusciranno certamente a scardinare il riserbo mantenuto finora su ciò che effettivamente costituisce il cosmo, fino a portare fisica, conoscenza e tecnologia a rivelare l'universo subnucleare che dà massa e proprietà a tutto ciò che di esso fa parte da sempre.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili