logo gnubik

Windows 10: news per il nuovo sistema operativo alla Build 2016

Ha preso piede da pochi giorni la conferenza organizzata da Microsoft, Build 2016, che porta al centro dell'interesse degli utenti diversi dettagli in merito all'evoluzione delle più recenti tecnologie in ambito intelligenza artificiale ed ovviamente anche in merito ai prossimi passi dei sistemi operativi della casa di Redmond, Windows 10 e Windows 10 Mobile, che sembra esser finalmente pronto a coprire più dispositivi.

E' proprio in merito a Windows 10 che Build 2016 ha messo in chiaro l'evoluzione che ci dobbiamo attendere dal nuovo OS: per l'arrivo dell'estate, come sappiamo, è stato promesso l'arrivo del potente upgrade Redstone, che trasformerà la user experience in qualcosa di innovativo quanto immediato per ogni utente del mondo multimediale. Arriverà anche un apposito Action Center completamente ridisegnato, interattivo e veloce, disponibile anche su smartphone e tablet.

Tra le altre funzionalità da tempo attese, riscontriamo anche quella che ci permetterà di mandare in sync le modifiche effettuate tramite il cloud, a prescindere dai device utilizzati. Notifiche e file potranno così essere trattati direttamente dal primo dispositivo a cui si accede, per riflettere immediatamente le modifiche apportate in ogni copia del sistema operativo Windows 10 installata sui nostri device.

Potranno inoltre essere utilizzati espedienti di design e grafica come le Tiles per ottenere una GUI più personalizzata: le nostre app di fiducia (meteo, finanza, sport, eventi) proporranno all'interno delle rispettive anteprime tutti i dettagli ricercati, senza limitarsi ad informazioni superficiali. Ci attende quindi un nuovo mondo all'interno di Windows 10, il tutto finalmente disponibile non appena la preview per Insider potrà essere testata e validata come da tempo avviene.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili