logo gnubik

Samsung, nuovi processori high end in arrivo con AMD

24 dicembre 2015

Ottime notizie all'orizzonte per il mondo hardware e soprattutto per quanto riguarda il comparto microprocessori: la coreana Samsung sarebbe, secondo recenti indiscrezioni, vicina ad un'intesa con AMD, storica chipmaker e produttrice di soluzioni innovative per PC e dispositivi portatili.

Il tutto per portare le prossime GPU (unità grafiche) a nuovi livelli, oltrepassando i tradizionali limiti costruttivi a 14 nanometri, arrivando a 10 e portando sostanzialmente in una posizione di secondo piano diversi producer concorrenti. Samsung avrebbe inoltre in progetto di realizzare per AMD le nuove CPU "Zen", aiutando la major statunitense ad aumentare la propria produzione di chipset per nuove generazioni di dispositivi.

Tutto questo in un momento in cui anche Nvidia, una delle maggiori rivali di AMD sul fronte delle unità grafiche, sta concorrendo alla realizzazione di Pascal, una nuova generazione di processori grafici creata assieme a TSMC, che come ricorderemo è stata protagonista di un equivoco con Samsung durante la creazione dei chip per iPhone 6S, a cui è stata riscontrata differenza in merito alla durata della batteria incorporata.

La partnership di Samsung, ad ogni modo, non si intende estesa esclusivamente ad AMD: anche GlobalFoundries, nota oltreoceano per essere una delle principali produttrici di processori di alto livello, si starebbe schierando dalla parte di Samsung, complice la realizzazione di IBM del primo chipset a 7 nanometri, che vide la loro collaborazione in passato.

Il processo previsto da Samsung inizierà a breve e contemplerà la tecnologia FinFET a 10 nanometri, per assicurare potenza e prestazioni elevate su diversi tipi di device: entro il prossimo autunno potremo quindi avere a nostra disposizione queste nuove conquiste dell'hardware, perciò restiamo sintonizzati sulle novità Samsung.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili