logo gnubik

Microsoft, l'assistente vocale Cortana disponibile per iOS e Android

14 dicembre 2015

Esce finalmente dalla lunga fase beta Cortana, l'assistente vocale intelligente di Microsoft da tempo in test presso un ristretto gruppo di iscritti che ne hanno messo alla prova le funzionalità e l'efficienza su iOS e Android, versioni che vanno ad aggiungersi oltre a quella nativa per Windows 10, l'ambiente sicuramente più adatto a supportare l'ingresso di Microsoft nelle nuove tecnologie smart per device portatili.

Cortana è sicuramente una tappa "obbligata" per chi ama districarsi con comandi vocali e input personalizzati nell'ampia giungla di app e possibilità di ricerca sul Web capaci di restituirci istantaneamente l'evento oppure la location da noi desideriamo. Non manca alla nuova smart assistant la capacità di imparare dai nostri comandi, per essere sempre certa di creare suggerimenti che rispecchino i propri gusti.

Presenti, inoltre, alcuni menu e funzioni essenziali quali le previsioni meteo in tempo reale, la possibilità di appuntarsi promemoria veloci con input vocali e interessanti scorciatoie per essere informati sullo stato di voli aerei da noi tenuti sotto osservazione oppure spedizioni relative a ordini online. Al momento, comunque, la funzione pratica per la notifica delle chiamate perse con SMS rimane valida per il solo ecosistema di Windows 10, perciò ancora molto deve essere fatto per rendere omogenee tutte le versioni di Cortana.

Attualmente, la nuova app ha fatto un fortunato esordio negli store di USA e Cina, promettendo inoltre l'arrivo futuro su piattaforma CyanogenOS, fortunato sistema operativo derivato da Android. Infine, ciò che è richiesto agli utenti d'oltreoceano è Android pari o superiore alla versione 4.1.2 oppure iOS 8 e successivi, in attesa che Cortana arrivi in tutto il suo splendore anche sui device nostrani.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili