logo gnubik

Google annuncia OnHub, il suo primo router WiFi

Google entra ufficialmente anche nel mercato dei router WiFi e annuncia il suo primo prodotto in questo mercato, realizzato in collaborazione con il celebre marchio TP-Link: Si chiama OnHub ed è stato presentato come un router dalle alte prestazioni e di semplicissima configurazione.

Il router WiFi è "intelligente" perché, dopo aver collegato alimentatore e modem, effettua la scansione dei segnali radio e seleziona automaticamente il canale meno affollato, ovvero quello che offre le migliori prestazioni e la massima stabilità.

Il dispositivo si presenta come un cilindro senza fili, dal design accattivante, può essere controllato dall'apposita applicazione per Android e iOS e consente, tra le altre cose, di connettere tutti i dispositivi della casa, decidendo anche a quali di questi fornire la maggiore velocità.

"Tanti di noi tengono il router sul pavimento e fuori dalla vista dove non funziona bene", scrive Google, "Noi abbiamo sostituito i cavi che si aggrovigliano e le lucine intermittenti con antenna interne e un’illuminazione discreta e utile". Così, conclude il comunicato, "sarai felice di posizionare OnHub in bella vista, dove il tuo router può funzionare al meglio".

OnHub sarà inizialmente disponibile solo negli Stati Uniti dal 31 agosto al prezzo di $199, ma sicuramente approderà presto anche nel mercato europeo.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili