logo gnubik

Facebook, le nuove funzioni di ricerca lo renderanno simile a Google

24 ottobre 2015

Come sappiamo, la sfida tra i due colossi del Web, Google e Facebook, tende ad arricchirsi ogni giorno di più di nuove sfaccettature e punti di contrasto: ad ogni innovazione segue l'immediata replica della "rivale", nella speranza di suscitare interesse nel pubblico. 

E' ciò che starebbe tentando di fare più che mai nelle ultime ore il gigante dei social network Facebook, con l'annuncio di una nuova funzione di ricerca che mirerà a trasformare la piattaforma in un vero e proprio search engine che non avrà nulla da invidiare a Google per quanto riguarda la ricerca di news e post pubblici scritti dagli utenti.

Il network avrebbe infatti indicizzato ben 3 trilioni di post negli ultimi tempi, fino a formare le basi necessarie per una rapida ricerca attraverso la classica search bar implementata nella piattaforma. La sfida a Big G è ovviamente evidente, e soprattutto una vera e propria necessità degli utenti, che quotidianamente effettuerebbero oltre 1,5 miliardi di ricerche attraverso il proprio social preferito.

Gli argomenti indicizzati riguardano al momento i soli post pubblici, che verranno resi reperibili nella loro interezza tramite la versione Web di Facebook, a cui poi faranno seguito le applicazioni studiate per iOS ed Android. Ricercare notizie e update in tempo reale, sia che essi vengano postati da enti di informazione o dai nostri amici e conoscenti, diventerà ancora più facile, in vista di una possibile "sostituzione" di Facebook alle classiche dinamiche di ricerca di Google.

Tempi duri in arrivo, quindi, per il motore di ricerca più conosciuto e utilizzato nel mondo? Sembrerebbe proprio di sì, tuttavia possiamo essere certi che Big G non getterà la spugna tanto facilmente, proponendo al suo vasto bacino d'utenza nuove soluzioni per appassionarsi alla classica "ricerca su Google".

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili