logo gnubik

5 segnali per capire se stai chattando con un malintenzionato

15 marzo 2016

Oggi tantissime coppie si incontrano e si innamorano grazie a chat e siti di dating online. E' possibile quindi trovare l'amore su internet, e diversi dati statistici raccolti negli ultimi anni lo confermano. Purtroppo però il proliferare di chat d'incontro e di persone speranzose di trovare l'amore, è correlata ad una progressiva e proporzionale crescita di truffe da parte di malintenzionati che intendono sfruttare le debolezze altrui per mero interesse personale. Sempre più spesso si sentono storie di farabutti che adescano vittime indifese sul web, con l'intento di truffarle, aggredirle fisicamente o abusare di loro sessualmente.

chat d'incontri

La prudenza non è mai troppa su internet così come nella vita reale, per questo motivo abbiamo creato insieme agli esperti della chat senza registrazione Chatinsieme  una lista di 5 suggerimenti utili per comprendere se la persona con cui stai chattando è chi dice di essere, o se al contrario mente ed ha cattive intenzioni.

1. Si rifiuta di comparire in Videochat o di parlare al telefono.

Videochattare o parlare al telefono con una persona conosciuta online è una pratica piuttosto comune, praticamente la fase 2 di un flirt nato su internet. Se l'altra persona si rifiuta di utilizzare questi mezzi magari accampando scuse, è probabile che abbia qualcosa da nascondere.

2. Non esistono tracce di lui/lei su internet.

In qualunque paese occidentale, tutti lasciano tracce della propria identità su internet. Se la persona con cui vi sentite non ha alcun profilo social (facebook, instagram), forse è il caso che vi facciate qualche domanda. Ad esempio se dice di lavorare come libero professionista, molto probabilmente avrà un profilo linkedin, oppure se afferma di essere titolare di un'attività, potreste trovere qualche informazione sul suo businness nei portali categorici.

3. Non manda mai foto di se in tempo reale.

Quando si conosce una persona online, spesso capita di scambiarsi foto in tempo reale. Se durante una conversazione provate a chiedere una foto della persona in quel preciso istante e questa si rifiuta, è un segnale negativo; soprattutto se la cosa si ripete più e più volte.

4. Non interagisce online con altri utenti sui Social.

La persona che vi interessa ha un profilo social ma praticamente non lo utilizza affatto?
Questo è un pessimo segnale, perché potrebbe trattarsi di un profilo fake.
Infatti, ogni utente attivo di FB et simili si ritrova a scambiare battute con amici “veri”, ovvero con utenti che a loro volta sembrano attivi e “reali”.

5. Non risponde in maniera precisa alle domande poste.

Quando chiedi domande specifiche sulla sua vita, sul suo lavoro o sulle persone che frequenta , lui/lei tergiversa e reagisce in modo insolito? Hai l'impressione di non conoscere praticamente nulla della persona con cui ti senti, e invece pensi di aver svelato fin troppo sul tuo conto? Tutti questi sono segnali da tenere assolutamente d'occhio.

Insomma, rendersi davvero conto di chi si cela effettivamente dall’altra parte del monitor non è semplice e spessissimo quando ci si trova coinvolti in qualcosa di bello, ci si lascia trasportare dalle situazioni e si perde lucidità. Ma le insidie di internet sono tante e le chat da luogo di divertimento possono trasformarsi in trappole. Se ritrovate nel vostro partner virtuale anche solo un paio di questi  atteggiamenti, prestate maggiore attenzione e indagate più a fondo. Potreste scoprire qualcosa di spiacevole ma allo stesso tempo evitare di diventare vittime di malintenzionati.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili