logo gnubik

Guida per avere gambe e braccia perfette

11 luglio 2016

Guida per avere gambe e braccia perfette

Chi di noi non desidera gambe e braccia perfette? Soprattutto con il passare del tempo gli inestetismi si fanno vedere: la pelle cede, i muscoli si rilassano, compare un filo di cellulite, cuscinetti di grasso e quant'altro.
E' possibile andare contro il tempo e rimanere in forma?
Sì, con l'esercizio e con l'alimentazione.

Gambe e braccia perfette: esercizi

Questa è una serie di esercizi che si possono fare comodamente in casa propria:
1. Sdraiatevi su un fianco sul tappettino, gambe distese, appoggiatevi sul braccio che sta per terra ed eseguite due serie da dieci di slanci con la gamba che non appoggia per terra. Ripetere sull'altro fianco.
2. Appoggiandovi alla spalliera della sedia fate slanci indietro con le gambe con la pancia tesa, senza sbilanciarvi in avanti. Due serie da 15.
3. Sempre con le mani appoggiate sulla spalliera della sedia, eseguire gli stessi slanci portando la gamba in fuori. Due serie da 15.
4. Per tonificare le gambe, poggiatevi con la schiena al muro ed eseguite uno squat. Due serie da 15.
5. Gli squat sono decisamente importanti per modellare glutei e gambe: in piedi ginocchia flesse, braccia distese davanti a voi sedersi e rialzarsi per almeno 30 volte.
6. Anche gli affondi, frontali e laterali, sono ottimi per aiutare a snellire le gambe. Due serie da 12.
7. Distesi a terra, pancia su, sollevare le gambe da terra, di poco e fare delle sforbiciate. Due serie da 12.
8. 20 salti con la corda
Bene anche camminata, bici e nuoto.

Per quanto riguarda le braccia, ecco gli esercizi più interessanti:
1. In piedi, busto dritto, gambe leggermente aperte, braccia distese ed una bottiglia da 1 litro di acqua (piena) in ciascuna mano. Due serie da 20.
2. Sempre in piedi, gambe appena divaricate, braccia lungo i fianchi, una bottiglia per mano allargare le braccia in fuori. Due serie da 15.
3. In piedi, busto dritto e mani contro il muro, flettere e stendere le braccia. 3 serie da 10.
4. Ancora in piedi, gambe leggermente divaricate, stirare le braccia verso l'alto con i palmi incrociati. Contare fino a 10 e ripetere 5 volte.
5. In piedi, gambe leggermente divaricate, una bottiglia per mano flettere alternativamente le braccia portando la bottiglia verso il torace. Due serie da 12 per braccio.
6. Le flessioni a terra sono ottime per rinforzare i muscoli, si possono fare anche con la bottiglia dell'acqua, semplicemente estendo il braccio verso l'estero durante la flessione.

Sono molto utili la danza classica, le arti marziali, la fit box ma anche la zumba.

Mi sento di lasciare un accenno sulla chirurgia: gli interventi chirurgici non vanno sempre a buon fine e non sono sempre una garanzia, anzi molte delle volte possono rivelarsi nocivi per salute o lasciare danni e segni permanenti. Prima di optare per la chirurgia informarsi e fare delle dovute valutazioni.
Ovviamente c'è il tasto dolente: l'alimentazione. Non si può pensare ad un fisico tonico con una dieta squilibrata, occorre pensare ai propri muscoli ed alla propria pelle anche quando si è a tavola.
Quindi no:

  • ai cibi fritti
  • ai dolci consumati giornalmente 
  • alla carne rossa
  • ai formaggi stagionati e latte di mucca
  • ai salumi
  • ai prodotti da forno, agli snack ed alle merendine
  • alle farine bianche
  • al sale
  • agli alcolici

Sì a:

  • fonti di omega 3 vegetali
  • latte vegetale
  • carni bianche
  • frutta (senza esagerare con quella zuccherina)
  • verdura
  • cereali integrali

Bene le docce fredde per tonificare e le tisane depurative per sgonfiare. Bene gli spuntini fra un pasto e l'altro ma senza esagerare con le calorie. Bene i fanghi snellenti e i bagni in mare.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili