logo gnubik

Danza classica: benefici per il corpo e la mente

29 febbraio 2016

La danza classica è un mondo a parte, non è uno sport, non è soltanto attività fisica e non è un semplice ballo. E' stato dimostrato inoltre che infonde benefici al corpo ed alla mente.
In conseguenza dei miei lunghi anni di studio di questa disciplina posso affermare che è tutto vero, i benefici ci sono eccome!
Tuttavia la danza classica non è una disciplina facile da seguire, comporta molta determinazione, fatica, tempo e sacrifici.

Danza classica: premessa e basi

E' vero che ci vuole una certa attitudine fisica di base, è un dato di fatto ma è vero anche che io non l'ho mai avuto ed ho ugualmente seguito un bellissimo percorso, con un'insegnante stupenda (Maria Plaisant della scuola Artedanza di Cagliari), che negli anni ha fatto la differenza. Perchè? Perchè se non si vuol diventare professionisti si può ugualmente imparare la danza classica, per se stessi, per migliorare la propria vita.
Per seguire la danza classica occorrono:

  • una buona scuola con un'insegnante che spieghi e corregga le allieve passo passo
  • un body
  • delle mezze punte (le punte sono un traguardo che si raggiunge con il tempo)
  • avere costanza e buona volontà

A questo punto non resta che iscriversi e seguire le lezioni. Occorre molta pazienza all'inizio, il corpo deve abituarsi, bisogna trovare l'atteggiamento giusto e soprattutto lavorare molto, ma ne vale la pena ed una volta che il corpo si è abituato è come andare in bicicletta, non si scorda più.

Danza classica: benefici

Come dicevo, dalla danza classica si traggono numerosi benefici per il corpo e la mente:

  • La postura, difatti noterete sin dall'inizio che la vostra postura ed i vostri gesti muteranno, la schiena ne giova particolarmente per via delle posizioni che occorre assumere;
  • L'elasticità, la muscolatura e la colonna vertebrale si allungano, si sviluppano;
  • La figura si snellisce, ci si rassoda e si diventa più aggraziati;
  • La muscolatura si allunga e si tonifica, i glutei e la pancia si rassodano moltissimo;
  • Migliora l'equilibrio, in molte posizioni l'equilibrio è fondamentale;
  • Eleganza, la danza classica aiuta ad assumere atteggiamenti eleganti ed aggraziati poiché diventa parte integrante del nostro modo di essere;
  • La mente beneficia della danza classica in quanto si tratta di una disciplina piena di regole, tempi e serietà. Aiuta tantissimo a scaricare lo stress e favorisce la socializzazione.

Non vi dirò bugie: l'allenamento è intenso, faticoso e dopo camminare sarà un'impresa ma ne vale assolutamente la pena, tutti coloro che smettono danza classica cercano sempre poi negli anni di riprenderla, io compresa.
La danza classica è adatta a tutti (tranne se si hanno gravi problemi alle articolazioni), a tutte le età, ma perché è meglio frequentarla da bambini.

I bambini e la danza classica

E' bene iniziare a frequentare la danza classica a sei anni, quando il corpo è in evoluzione ed è più malleabile.
I bambini che frequentano le lezioni di danza acquisiscono disciplina, senso del ritmo, hanno la possibilità di socializzare ed acquisiscono la consapevolezza del corpo e della postura, evitando così problemi alla colonna vertebrale. Aiuta ad avere in futuro un corpo elastico e tonico che dura nel tempo.

Attenzione: danza classica non vuol dire anoressia. Ci sono accademie e scuole che propongono diete, che controllano il peso, che impongono alle allieve di dimagrire ma tutto questo è sbagliato. E' giusto tenersi in forma e mantenere il proprio peso forma, perché è importante per la salute. Si deve seguire una dieta varia in base alla propria costituzione, il fisico longilineo ed armonioso arriverà grazie al duro lavoro non alla privazione del cibo che porta soltanto in luogo: l'ospedale.
Non accettate compromessi e non seguite gli ideali per cui una ballerina deve mangiare poco ed esser sempre magrissima, la danza classica non è questo.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili