logo gnubik

Dieta per prevenire l’osteoporosi

16 febbraio 2015

Il 5% della popolazione italiana viene colpito dall’osteoporosi, una malattia molto diffusa che sta aumentando nel corso degli ultimi anni, a causa del progressivo dell’età media delle persone. Visto che la dieta e l’alimentazione incidono notevolmente sulla malattia, desideriamo darvi qualche consiglio da prendere in considerazione per eseguire una corretta prevenzione.


Un tempo si pensava che l’osteoporosi fosse solo una patologia relativa alla vecchiaia, in realtà si è scoperto che tutto dipende dalla carenza di calcio e vitamina D, spesso poco consumate dalla gente. Per agire velocemente contro qualsiasi tipo di problema, il calcio e le vitamine del gruppo D devono far parte della vostra alimentazione quotidiana. Inoltre dovrete prefissarvi di abolire il fumo che ha i peggiori effetti sulle ossa e cercare di seguire una dieta povera di sale, proteine e fibre.


L’osteoporosi è una malattia popolare nella nostra nazione perché la dieta degli italiani è povera di calcio, per una persona adulta, il fabbisogno giornaliero è stimato intorno agli 800-1000mg. Gli alimenti che hanno un contenuto medio di calcio sono:

  •  Formaggi a lunga e media stagionatura
  •  Formaggi freschi
  •  Pesce azzurro
  •  Rucola
  •  Mandorle
  •  Noci
© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili