logo gnubik

Vaccino AIDS: esce nel 2016

11 settembre 2015

Per il 2016 uscirà il vaccido AIDS. Di qui al 2030 l'HIV potrebbe non essere più un problema.

Michel Sidibé, direttore esecutivo di UNAIDS, ha dichiarato che a partire dal 2016 potrebbe essere disponibile il vaccino contro l'AIDS. Una previsione senza dubbio ottimista, rilasciata durante l'intervista all'agenzia di stampa spagnola Efe.

Il vaccino è ancora in via sperimentale e viene testato su pazienti in varie parti del mondo. Il vaccino ha lo scopo di garantire ai pazienti la possibilità di lasciare i trattamenti retrovirali giornalieri. Spiegano che l'HIV fino a pochi anni fa costringeva la persona malata ad assumere fino a 18 pillole ogni giorno. Ad oggi ne basta una ma chissà che domani questo vaccino non permetta di offrire una copertura di ben sei mesi.

Un progresso scientifico che, a detta del CEO, potrebbe modificare per sempre la locca contro l'HIV. Nonostante il virus non verrà probabilmente debellato nel giro di poco tempo, possiamo tirare un sospiro si sollievo che "cesserà di essere un problema e la preoccupazione della salute dei governi"

Il signor Sidibé si dichiara soddisfatto, perché se ieri ogni giorno morivano persone a causa dell'AIDS, oggi la situazione è ben diversa. Secondo le statistiche poi, tra 15 anni l'HIV non sarà più una minaccia per la salute. Tra il 2000 e il 2014 le infezioni sono calate del 17% e il numero dei morti del 29%.

Giovanni D'Agata di "sportello dei diritti", si reputa anch'esso soddisfatto degli ottimi risultati del vaccino contro l'AIDS. Purtroppo comunque la strada da percorrere è ancora lunga. Sembra che vi sia una regressione dal punto di vista della consapevolezza, soprattutto tra giovani e anziani. Anche in Italia il numero di malati di AIDS è alto, seppur comunque sia stabile. Nel 2013 sembra ad esempio che ci sono stati 1016 casi di AIDS. Nel 72,2% dei casi uomini. Le persone più a rischio sembrano essere le persone con età tra i 25-29 anni.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili