logo gnubik

Super gonorrea, l'antibiotico non funziona

Super gonorrea, gli antibiotici di sempre non funzionano più. UK nel panico.

Panico crescente nel Regno Unito. La super gonorrea sta portando spavento e ha fatto accendere l'allarme rosso.  Sembra infatti, stando alle fonti online, che in Inghilterra si sia diffusa una nuova forma di gonorrea, la quale però a differenza della sua forma più diffusa, è molto resistente agli antibiotici. Questa epidemia sarebbe legata a un ceppo di infezione nuovo.

La gonorrea come ben sappiamo è la seconda malattia sessualmente diffusa più comune al mondo. Solitamente comunque, si controlla bene con gli antibiotici. Conosciuta anche come “scolo”, adesso nel Regno Unito vi è una diffusa preoccupazione a causa della Super Gonorrea che si sta diffondendo nel nord.

Tutto è partito da marzo 2015. In questi giorni a Leeds però, si registra una diffusione superiore alla media. Sono 12 coloro colpiti dalla super gonorrea e altri quattro in città vicine. Il trattamento comunemente utilizzato per la gonorrea, nella sua forma “super” non funziona. Ecco che per la maggior parte di queste persone vi è stato il bisogno di un farmaco alternativo.

Stando a quanto la BBC news riporta, non bisogna certo sorprenderci se le persone colpite dalla super gonorrea fossero molte di più rispetto a quelle che i dati ufficiali fanno trapelare. Uno specialista in malattie a trasmissione sessuale coglie l'occasione per ricordare quanto sia importante la necessità di essere meticolosi e attenti. La gonorrea, solitamente ben curata dai trattamenti a base di azitromicina e ceftriaxone, si rivela ora molto resistente.

Mike Gent del Public Health England, ha dichiarato che “i batteri che causano la gonorrea sono noti per mutare e sviluppare nuove resistenze, quindi non possiamo permetterci di abbassare la guardia”.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili