logo gnubik

Estate in tavola: le regole d'oro per godersi la stagione

28 settembre 2016

calcolo fabbisogno energeticoL'estate è una stagione frizzante, che ci chiede tanta energia e di seguire alcune regole per una corretta alimentazione. Il nostro corpo ha infatti la necessità di prediligere alimenti freschi, ricchi di acqua e di assumere calorie nella giusta quantità per mantenerci in tutta leggerezza.
L'alimentazione corretta deve quindi rivolgersi ad una ricerca di alimenti mirati, buoni per il corpo e per l'umore, abili nel regalarci tono e vigore. Scopriamo quali sono le regole d'oro per goderci questa stagione così speciale.

Estate: l'alimentazione corretta

In estate tendiamo a perdere molti liquidi con la sudorazione, quindi dobbiamo fare attenzione alla tipologia di dieta che vogliamo seguire. In vista della prova costume molti di noi scelgono di seguire una dieta dimagrante, ma il percorso deve essere salutare e rivolgersi a cibi idratanti e alla scelta di consumare alimenti leggeri e nutrienti.

Ecco perché la prima regola d'oro, come consiglia anche il ministero della salute, per goderci la stagione chiede di magiare frutta fresca ogni giorno, almeno tre porzioni che devono essere alternate alla verdura. Mangiare verdura e frutta è una scelta intelligente, che ci permette di fare il pieno di vitamine e di sali minerali, di idratare il corpo e di mantenerlo in perfetta salute.

La frutta da preferire è sicuramente quella ricca di acqua, ma anche quella a polpa gialla, abile nel regalarci un importante apporto di vitamine buone per la pelle, come il beta carotene e la vitamina E. La pelle può quindi mantenersi elastica e possiamo abbronzarci più in fretta, scongiurando il rischio di macchie o di secchezza cutanea. Porta aperte quindi alle pesche, alle albicocche e al melone, con un occhio di riguardo al cocomero, che in estate è il frutto simbolo con il suo apporto di innata freschezza.

Mangiare verdura è importante per fare il pieno di vitamine e di sali minerali e anche in questo caso possiamo rivolgerci alla verdura ricca di acqua, eleggendo quella cruda a foglia verde, da consumare a pranzo e cena. La colazione deve altresì essere ricca e, nelle giornate più calde, può annoverare un bel frullato di frutta e di verdura, che ci permette di fare un bel pieno di vitamine fin dalle prime ore del giorno.

Estate: cibi leggeri e un occhio all'apporto calorico

In estate l'apporto calorico deve essere inferiore rispetto alle stagioni più fredde, quindi ricordiamoci di non esagerare con le calorie perché il corpo ce ne chiede in quantità inferiore. La digestione deve essere leggera per non affaticare il corpo con il caldo e ricordiamoci che la quantità di calorie da assumere ogni giorno varia in base a numerosi fattori come l’età, la periodicità e la durata dell’attività fisica. Su cucinarefacile.com, sito web a tema cucina e benessere, possiamo scoprire come calcolare il fabbisogno energetico, per farci un quadro chiaro e semplice dell'apporto calorico che ci è quotidianamente richiesto.

Se l'attenzione deve essere concentrata sul consumo di alimenti freschi e idranti, non dobbiamo dimenticare un'altra regola d'oro da rispettare in questa stagione. Si tratta della giusta attività fisica da praticare, che complici le lunghe e luminose giornate può essere svolta all'aria aperta. L'estate è la stagione giusta per fare delle belle passeggiate al parco, per correre spensierati al tramonto e per abbandonarsi a lunghe nuotate in piscina o al mare. La sinergia fra la giusta attività fisica e una dieta sana e leggera è ciò che sa rendere l'estate un periodo meraviglioso, quindi prepariamoci a seguire questi consigli e a goderci la stagione più bella e frizzante dell'anno in tutta salute.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili