logo gnubik

Batteri nello stomaco? Ti indicano la dieta migliore!

16 settembre 2015

I batteri nello stomaco possono aiutarci a individuare la dieta migliore per noi. Ecco lo studio.

A seconda di quello che si mangia, si possono notare dei cambiamenti nel tratto gastro-intestinale. Secondo uno studio scientifico della Chalmers University Of Technology (Svezia), in base a queste informazioni si potrebbe personalizzare la dieta in modo efficace. Lo studio pubblicato su Cell Metabolism è stato effettuato all'interno del progetto Metacardis ed è coordinato dalla prof. Karine Clement.

Sono circa 1000 i batteri che possono vivere nel nostro sistema digestivo influenzando anche il metabolismo. La loro composizione può variare molto e spesso, tali variazioni possono essere collegate a delle malattie.

E' stato quindi scoperto che i batteri in base a come interagiscono con le nostre caratteristiche personali, il cibo e il metabolismo, possono dar vita a determinate situazioni. Il team di ricerca si è concentrato proprio nell'analisi di 1000 differenti tipi di batteri, individuando anche alcune di quelle modalità che permettono ai microorganismi di interagire con altri componenti.

Tale studio è stato effettuato utilizzando un calcolo matematico che modellizza l'insieme dei batteri intestinali di una persona. Tale piattaforma può prevedere la risposta che una dieta avrà sul corpo di un paziente.

Sono stati poi presi in esame 45 persone che soffrono di sovrappeso e obesità. I  ricercatori hanno svolto indagini sui batteri intestinali e la dieta alimentare. Hanno assegnato poi a ognuno dei partecipanti una dieta per ridurre il peso. Tutti quanti sono riusciti a dimagrire e, secondo gli esperti, era una conseguenza prevista e attesa.

Questo studio è riuscito a dimostrare anche che tutti i soggetti con un LGC basso hanno una quantità di batteri inferiore e rispondono meglio a una dieta specifica rispetto a chi invece ne ha molti. Inoltre, in seguito alla dieta sono stati fatti alcuni esami di feci e sangue e vi è stata una presenza inferiore di rischi anche per quanto riguarda la salute. Tali dati positivi sono dati da una quantità inferiore di amminoacidi grazie a dieta studiata su misura.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili