logo gnubik

UE: meno tasse sul lavoro, più alte sul patrimonio

UE, invita l'Italia a tornare sui propri passi per quanto riguarda la tassazione sulla prima casa e diminuire piuttosto le tasse lavorative che incidono negativamente sull'economia del paese.

L'Italia vuole rinunciare alle tasse sulla prima casa, ma Bruxelles cerca di far cambiare idea al nostro governo, invitando piuttosto a ridurre la tasse sul lavoro. In poche parole, sostengono che l'Italia deve rivalutare tutto il modello fiscale e di tassare meno il lavoratore e di più il consumo personale e il patrimonio.

Nel rapporto firmato dalla Commissione europea, vengono analizzate varie riforme fiscali dei Paesi. E' stato quindi mostrato come il sistema dei vari Stati Membri ha la tendenza a tassare molto il lavoro, cosa che porta ovviamente a una pi bassa offerta lavorativa.

Secondo l'esecutivo europeo quindi, è importante spostare il carico fiscale verso “nicchie” meno dannose per la crescita. Mettono ad esempio in ballo le tasse ambientali, i consumi e le proprietà.

Secondo la Commissione l'Italia è uno degli stati che ha maggior necessità di ridurre il carico della tassazione sul lavoro. Nella stessa situazione vi sono anche la Repubblica Ceca, il Belgio, la Francia, l'Ungheria, la Lettonia, il Portogallo, la Romania etc.

In Italia, ma anche in Bulgaria, Belgio, Estonia, Croazia, Malta, Regno Unito, Francia etc, viene indicato dagli economisti UE, che vi è stata già una riduzione delle tasse specialmente per i lavoratori a basso reddito.

Con particolare convinzione la Commissione Europea torna sul tema molto delicato della tassazione italiana. Vorrebbero infatti che vi fosse una maggior tassazione sul patrimonio personale di una persona e per tanto, considera che la tassazione sulla prima casa sia importante per aumentare le entrate senza effetti negativi a livello economico.

Gli economisti però riconoscono che come scelta fiscale attualmente può generare solo una porzione molto piccola di entrate fiscali. Viene reputata per il momento una strategia potenziale.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili