logo gnubik

Seduta notturna e arriva il si del Senato alla Stabilità

Il Senato dice sì alla Stabilità alle prime luci dell'alba. Ore si attende l'ultimo passaggio in Camera.

Siamo agli sgoccioli per l’approvazione degli emendamenti posti sulla legge di Stabilità. È stata portata a termine la seconda consultazione che il Governo a svolto in seduta con il Parlamento. Una seduta particolare che si è protratta fino alle prime ore del mattino. Una notte senza sonno per i nostri Senatori.

È stato necessario durante la notte attendere il ritorno di Renzi da Bruxelles per mettere mano, in aula alla legge di Stabilità, il Governo ha deciso di porre la fiducia e la risposta del Senato al termine di una consultazione lunga ore e ore che ha costretto i Senatori a restare seduto sulle proprie poltrona fino alle ori e luci dell’alba. La seduta è tara fermata. Sembra in attesa dl ritorno di Matteo Renzi da Bruxelles, questo stop ha scatenato una bagarre che si è fatta sentire forte. Forte le contestazioni dei 5Stelle.

La fiducia sulla legge di Stabilità, richiesta dal Governo è Renzi, ha ottenuto 162 si e 37 no. Ora per la legge di Stabilità non resta che l’ultimo passaggio in Camera, che dovrebbe essere una fase lampo. La legge sembra ormai esseri costituita e l’ultimo passaggio sembra sia solo di routine e non comporti per il Governo ulteriori grattacapo.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili