logo gnubik

Salvini e Le Pen a braccetto: Lega Nord e Front National formano un eurogruppo di estrema destra

17 giugno 2015

Nasce un eurogruppo al Parlamento Europeo. Di estrema destra, sarà composto dalla Lega Nord, da Front National e altri.

Matteo Salvini e Marine Le Pen insieme in un nuovo gruppo al Parlamento Europeo. Il suo nome è "Europa di Nazioni e Libertà", si posizionerà all'estrema destra e si comporrà della Lega Nord, del Front National e di altri partiti minori, sempre afferenti a quell'area politica. Si conclude così un processo di avvicinamento che era apparso inevitabile sin dai primi momenti di questa legislatura.

Secondo Matto Salvini, intervento nella conferenza di presentazione, la costituzione di questo eurogruppo rappresenterà il grimaldello per liberare il Continente dall'abbraccio mortale tra Pse e Ppe: "Con oggi finisce l'inciucio socialista e democristiano al Parlamento europeo.Siamo contenti, finalmente ora c'è un'opposizione robusta a Bruxelles, contro il pensiero unico, la moneta unica e l'invasione clandestina. Se fossi in Martin Schulz e nei suoi soci di questa unione sovietica europea oggi comincerei a preoccuparmi parecchio".

Gli fa eco Marine Le Pen, che però, lancia una frecciata contro l'amministrazione Schulz, colpevole di aver trattato male i suoi deputati. "Ringrazio particolarmente Martin Schulz e l'amministrazione di questo Parlamento perché, trattandoci come dei deputati di serie B, ci hanno dato la voglia di formare questo gruppo forte coerente e ambizioso, e di lottare con tutte le forze per la difesa dei nostri popoli".

Del gruppo, la cui sigla sarà EFN, faranno parte anche Partito per la Libertà (Olanda), Congresso della Nuova Destra (Polonia), l'Fpoe (Austria), più alcuni singoli deputati usciti dall'Ukip britannico. 

Il nuovo gruppo avrà accesso a 2,43 milioni di euro all'anno, a una propria segreteria e ad assistenti finanziati dall'Unione Europea. Potranno formare l'ordine del giorno, presiedere commissioni e presentare dei propri relatori.

Alcuni giudicano il Movimento Cinque Stelle il grande assente di questo gruppo. La cosa però non deve stupire: condivide con questi partiti l'antieuropeismo ma è in disaccordo per quanto riguarda tutti gli altri temi, dall'economia ai diritti civili.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili