logo gnubik

Ritornano i Froconi nelle piazze italiane

Riparte la protesta dei Forconi che ha infiammato lo scorso dicembre.

Riparte la protesta dei Forconi che prefissano di bloccare l’Italia come fecero un anno fa e di riuscire ad essere ascoltati dal Governo di Roma. A distanza di 365 giorni la protesta che partirà oggi da piazza del Popolo si estenderà per le principali città del Paese e si concluderà il 9 dicembre.


Lo scorso anno partì da Savona il 9 dicembre, giorno dopo l’immacolata, e si estese a macchia d’olio lungo tutto lo stivale creando non indifferenti danni nei trasporti e nel traffico delle grandi città. Il presidio fu preannunciatore di un cambiamento, di una rivolta che non si è poi mai applicata nella realtà. Da oggi quel movimento si fa sentire nuovamente e duro si prefigge l’obbiettivo di far tremare il Paese ma potrà farlo una seconda volta?


I Comuni interessati dall’arrivo della protesta dei Forconi al momento sono alcuni tra i principali del Paese: Latina, Bologna, Livorno, Taranto, Napoli, Milano, Treviso, Benevento e Roma. La città più calda, come fu lo scorso dicembre, sarà la Capitale ma anche il territorio Veneto viste le cronache secessionistiche dei mesi scorsi rischia di essere uno dei tasselli principali in questa manifestazione. I manifestanti quest’anno si muovono urlando di non voler più essere prigionieri dei politici e di pretendere la difesa della Costituzione.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili