logo gnubik

Renzi lancia Tax Wars, la guerra alle tasse

16 dicembre 2015

Il premier Matteo Renzi ha lanciato Tax Wars-guerra alle tasse

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi nella recente intervista rilasciata ai microfoni di Rtl 102.5, scherzando sui mali che affliggono l'Italia, un Paese in cui per lui occorre smobilitare le enormi ricchezza private e ridare l'entusiasmo perso, citando 'ultimo capitolo della saga di Star Wars in uscita mondiale oggi, ha dichiarato: “Oggi celebriamo il funerale dell'Imu. Che la forza sia con noi...perché ne abbiamo bisogno".


Il Pd, nelle scorse ore ha realizzato un fotomontaggio sulla base del manifesto originale di 'Guerre stellari - il risveglio della forza', atteso oggi nelle sale italiane, per dar vita ad una campagna sui social inerente all'ultima scadenza per il pagamento di Imu/Tasi prevista per oggi. Nel volantino 'on line' pubblicato sui social si legge che "grazie alla legge di stabilità da domani Tasi e Imu sulla prima casa non esistono più". E' "una storia vera".


Il premier Renzi ha dichiarato di essere lo psicologo dell'Italia, un grande Paese in cui per per troppo tempo ci si è pianti addosso. Egli sostiene la sua volontà di  mobilitare l'entusiasmo degli italiani col l'augurio che nei prossimi due anni l'Italia si faccia sentire per quella che è.


Renzi volendo replicare alle recenti dcihirazioni di Letta, secondo cui il governo su Maurizio Lupi e il ministro Boschi avrebbe  usato la tattica dei due pesi e due misure, ha dichiarato che è stato Lupi a volersi dimettere perché non si sentiva di continuare. Inoltre ha ribadito che diversamente da Maurizio Lupi che ha scelto  di dimettersi, egli intende partecipare alle prossime primarie del Partito Democratico nella speranza di vincere prima le primarie e poi le elezioni, ed infine ha  dichiarato di voler cambiare vita prima di aver compiuto i 50 anni di età.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili