logo gnubik

Per Khalid Choauki l'Islam cerca vendetta

Khalid Choauki, ha dichiarato che i terroristi sono assetati di vendetta

Khalid Choauki, in una recente intervista ha dichiarato che l'islam andrebbe riformato, che bisognerebbe riformare l'interpretazione del Corano tramite un concilio islamico che scomunichi ogni atto di violenza e  terrorismo.

Per il deputato Pd, il mondo arabo nutre un complesso di inferiorità verso l'Occidente, un sentimento nato ai tempi della sconfitta dell'Impero Ottomano, quindi per lui i terroristi sono assetati di vendetta e voglia di riscatto.


Il politico Khalid Choauki, afferma che nei tempo moderni, solo una piccola parte di musulmani segue le dottrine sanguinarie, tuttavia la debole reazione dell' Occidente alle minacce dei fanatici, unita al mancato sostegno agli interlocutori islamici moderati, può destabilizzare il mondo arabo ed incrementare la minoranza dei terroristi.


Choauki  sostiene che il problema degli attacchi terroristici consiste nell'assenza  di un controllo, di un papa islamico che possa controllare tutti. Il deputato musulmano citando il Corano ha dichiarato: “C'è un versetto in cui il profeta annuncia che 'un giorno prenderemo Roma”, una città che da sempre simboleggia una meta di conquista dell'Islam.


Per il deputato islamico Pd,  i musulmani non porranno mai fine alla loro sete di vendetta, quindi occorre riconoscere che la violenza è un cancro insito nella storia dell'Islam che va eliminato. Infine parlando degli imam radicali, afferma che quest'ultimi curano solo i propri interessi e non quelli dei musulmani, sono litigiosi e parlano di politica senza trovare soluzioni.


In relazione ad una guerra contro l' Isis,  Choauki sostiene la necessità di combattere l' Isis, con l'aiuto delle popolazioni locali., al fine di sconfiggere al più presto l' Isis e poi negoziare una transizione che preveda l'uscita di Assad contro l' Isis. Egli attribuisce tutta la politica europea il fallimento dell'integrazione tra i popoli, perché non a favorito la condivisione di minimi valori comuni.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili