logo gnubik

Lorenzin: “Lo stralcio della stepchild adoptation non è sufficiente”

24 febbraio 2016

Per Beatrice Lorenzin lo stralcio della stepchild adoptation non è sufficiente

Alla fine della riunione odierna per fare il punto sull’emendamento al ddl Cirinnà, i ministri Angelino Alfano e Beatrice Lorenzin hanno richiesto altri interventi per distinguere anche sotto il profilo tecnico le unioni civili dal matrimonio.

Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha dichiarato che lo stralcio della stepchild adoptation non è sufficiente, in quanto occorre evitare ogni equiparazione tra le unioni civili e il matrimonio. Per la Lorenzin lo stralcio delle adozioni gay è un fatto di grande buonsenso, perché nella stepchild c'era il tema dell'apertura alla maternità surrogata e all'utero in affitto, un tema oggettivamente insopportabile.

Beatrice Lorenzin, ha poi affermato che nel nostro paese abbiamo veramente un paradosso, perché   ci sono tantissimi bambini in stato di abbandono che dovrebbero essere dati in affidamento o in adozione e tantissime famiglie che vogliono adottare.

In merito al tema delle adozioni, la Lorenzin ritiene che sia necessario pensare ad un rafforzamento delle adozioni speciali con tutele specifiche per i bambini che già ci sono, facendo però delle audizioni e ascoltando i tribunali dei minori e gli assistenti sociali, cercando di capire quello che veramente accade in queste famiglie.

Alessandro Zan, deputato Pd membro della Bicamerale sulle unioni civili, ha affermato che il maxi emendamento del governo sulle unioni civili, sul quale stanno ancora trattando il Pd ed Ncd, già stralcia la stepchild adoptation per cui modificare anche gli articoli 2 e 3 del ddl Cirinnà significherebbe rendere la legge addirittura discriminatoria nei confronti delle coppie gay e censurabile dalla Corte Costituzionale, e dunque non votabile.

Dal canto suo, il sottosegretario alle Riforme Luciano Pizzetti, ha ribadito che il maxiemendamento sulle unioni civili affronta il tema delle adozioni, non altri argomenti, per cui si tratterà solo di stralciare le adozioni e riscrivere in modo migliorativo del testo, aggiungendo che non ci saranno più rinvii, né altri espungimenti dal testo.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili