logo gnubik

La legge di stabilità ora passa al Senato

21 dicembre 2015

Dopo l'approvazione della Camera la legge di stabilità ora passa al Senato

La legge di stabilità dopo l'approvazione della Camera, oggi approda al Senato per il via libera definitivo che dovrà avvenire entro la fine dell'anno. Il ddl di Stabilità, approvato con 297 voti favorevoli,  93contrari e 4  astenuti, è passato dai 29,6 miliardi iniziali  a 35,4 miliardi per via degli emendamenti sulla sicurezza e cultura.


Nella legge di stabilità 2016, viene confermata  l’abolizione della Tasi sulla prima casa eccetto gli immobili di lusso, l’eliminazione delle clausole di salvaguardia da 16,8 miliardi,  il canone Rai in bolletta elettrica e l’aumento da 1.000 a 3.000 euro del tetto all’uso del contante con l’eccezione del money transfer e dei pagamenti per le p.a.


Tra le modifiche più rilevanti della legge di stabilità, che nella sua versione finale è costituita da un articolo unico lungo più di mille commi, vi è la norma che consente la sospensione dei contenziosi amministrativi che riguarda le concessioni di alcuni arenili e sopratutto la ''carta della famiglia'' che in base all'Isee, consentirà alla famiglie di cittadini italiani o stranieri regolarmente residenti, costituite da più di tre figli minorenni di ottenere sconti presso i servizi privati e pubblici che aderiranno all'iniziativa.


In merito alla legge di stabilità, il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini ha dichiarato che l'impegno del governo verso l'istruzione e i giovani è a lungo termine, la Giannini ha dichiarato che il testo di legge grazie al lavoro del Governo e della maggioranza, è stato ulteriormente migliorato mettendo a disposizione ben 217 milioni per le borse di studio, altri 55 milioni in più stanziati per le cattedre di eccellenza, l'assunzione di giovani ricercatori e docenti ordinari negli Atenei, oltre un contributo di 1.000 euro per l'acquisto di uno strumento musicale agli studenti del Conservatorio.

Debora Serracchiani, dopo io via libera al ddl stabilità ha dichiarato: “Abbiamo cambiato profondamente la legge di Stabilità, è finalmente espansiva. Si è messo insieme un tema delicato come quello della sicurezza con  gli 80 euro alle Forze dell'ordine e ai Vigili del fuoco e la cultura con il bonus per i ragazzi”.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili