logo gnubik

I big della politica italiana alla Versiliana

Matteo Renzi l'atteso ospite della festa de Il Giornale

Si apre oggi giovedì 10 settembre l'annuale ciclo di conferenze e incontri organizzati in occasione della festa de Il Giornale, il quotidiano fondato da Indro Montanelli e attualmente diretto da Alessandro Sallusti. Si tratta di una quattro giorni densa di incontri, che avrà luogo al prestigioso caffè La Versiliana di Pietrasanta, in provincia di Lucca.


Ad aprire le danze ci penserà il segretario della Lega Nord Salvini, in un incontro che promette scintille, visto che sarà impossibile parlare di politica senza toccare il tasto dolente del profugato, un tema dove Salvini sa spendere tutto il suo carisma e far parlare di sé. Il giornalista Paolo del Debbio sarà protagonista di un appuntamento previsto per venerdì 11 settembre, mentre la giornata del sabato sarà dedicata all'approfondimento, con la presenza di diversi giornalisti, da Corrado Formigli di Piazza Pulita e Luca Telese di Matrix, fino alla la partecipazione di Nicola Porro di Virus e di Giuseppe Cruciani de La Zanzara, già corrispondente del Sole 24 Ore. Sabato 12 doveva essere la giornata di Silvio Berlusconi, atteso ospite alla festa del quotidiano, ma l'ex premier si trova a Mosca dall'amico Putin e non può presenziare alla festa. Grande attesa, in ogni caso, per domenica 13 settembre, giornata che vedrà la chiusura della festa con la presenza del premier Matteo Renzi.


Gli incontri verteranno soprattutto su argomenti legati alla politica, con l'avvio delle consultazioni in Parlamento e al Senato dopo la pausa estiva, ma anche tanti temi sociali, come l'occupazione, la migrazione e la sicurezza interna degli italiani. A dirigere le fila degli incontri con gli ospiti saranno il direttore Alessandro Sallusti assieme a Silvio Tramontano e a Nicola Porro di Virus, in una festa che celebra Il Giornale ma si propone anche di animare gli spiriti in questo bollente autunno versiliano. Molti saranno infatti i temi trattati e tanta è l'attesa per l'arrivo del premier, ospite di un giornale politicamente opposto al suo partito, ma che in Italia vanta un grande numero di estimatori e di lettori.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili