logo gnubik

Chiarimento tra Berlusconi e Merkel

22 ottobre 2015

Oggi al cogresso di Madrid, Berlusconi ha dichiarato di “aver chiarito” con la Merkel.

Silvio Berlusconi  stamani in occasione del congresso annuale del Ppe di Madrid ha incontrato la cancelliera Angela Merkel ed ha avuto l'occasione per chiarire uno spiacevole malinteso. Berlusconi ha dichiarato: “Abbiamo chiarito, la cancelliera sapeva già che una frase offensiva che gli era stata attribuita era stata completamente inventata. Si tratta dell'incontro più importante della giornata, che ha dato modo a Berlusconi di far pace con la cancelliera tedesca e chiarire uno spiacevole malinteso di qualche anno fa di cui il cavaliere si era dispiaciuto. La tensione tra i due era nata in seguito ad una frase offensiva e volgare pronunciata nei confronti della Merkel, che in realtà non mai pronunciata dal cavaliere ma era stata inventata dai media.


Berlusconi prima del pranzo-vertice fra i leader europopolari, a cui non prendeva parte da due anni, dopo il chiarimento con la Merkel, ha dichiarato di aver proseguito a parlare cordialmente con la cancelliera sulle questioni internazionali, dei rapporti con la Russia e della grave minaccia dell'Isis.

Inoltre il leader di Forza Italia ha deciso di non intervenire al congresso del Ppe di questo pomeriggio con i capi di stato, i leader delle opposizioni e dei partiti nazionali del Ppe  , comunicando ancor prima di giungere a Madrid la sua decisione direttamente al presidente del Partito Popolare Europeo Joseph Daul. Egli ha dichiarato in proposito: "Parlerò quando avrò dalla Corte di Strasburgo il riconoscimento pieno e completo della mia innocenza. Dipende dal fatto che ho deciso di tornare in campo vista la situazione italiana, che desta molte, molte preoccupazioni".

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili