logo gnubik

Alfano: Voto segreto sulle unioni civili

Sul voto del ddl sulle unioni civili tra gay e la stepchild adoption, Alfano chiede il voto segreto.

In merito alla questione della nuova legge sulle adozioni per le coppie gayMaria Elena Boschi,  la ministra per le Riforme ha dichiarato di voler “ lavorare per un accordo, nessuna rottura di governo e maggioranza”. La Boschi ha aggiunto: “ le unioni civili  sono temi su cui ci sono sensibilità individuali. All’interno dei partiti ci sono opinioni molto diverse, trasversali, la legge va fatta, e presto. Bisogna cercare un consenso ampio a cominciare dalla maggioranza e su molti punti c'è”. Lo scontro sul ddl Cirinnà, che vuole regolare le unioni civili di persone di ugual sesso, potrebbe portare a nuove alleanze politiche e porre fine alla maggioranza.

Angelino Alfano,  il leader di Ncd in una recente intervista circa il tema della stepchild adoption ha dichiarato: "Per noi va bene quel che ha detto la Boschi e ribadiamo le nostre posizioni. Noi abbiamo alcuni si' e alcuni no. Si' al rafforzamento dei diritti patrimoniali di ciascun singolo soggetto della coppia e no alla equiparazione al matrimonio e no alla adottabilità' dei figli da parte delle coppie dello stesso sesso. Riteniamo che sia un grande errore perché' ogni bambino ha diritto ad avere un papa' e una mamma.

Alfano ha aggiunto che:  "chiederemo l'uso del voto segreto perché occorre che tutti quelli che sono contro l'adozione delle coppie gay possano esprimersi fuori da ogni rischio di ritorsione, soprattutto da parte di lobby politico-mediatiche che sorreggono la battaglia per portare oltre ogni limite immaginabile le richieste di maggiori diritti, in partenza assolutamente legittime. E vedrete che in tanti del Pd saranno liberi di votare insieme a noi. Noi siamo pronti a riconoscere più diritti alle persone che compongono una coppia dello stesso sesso. Al tempo stesso abbiamo due no insuperabili, sui quali non può esserci un compromesso: il primo è l'equiparazione al matrimonio, il secondo è l'adozione". Deve essere chiaro che non c'è equiparazione normativa ed equiparabilità giurisprudenziale fra unioni civili e matrimonio. Proporremo che l'utero in affitto diventi reato universale: sei punibile in Italia anche per condotte commesse all'estero".

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili