logo gnubik

In arrivo il bonus per le aziende del Sud

A partire da giugno arriveranno i bonus fiscali per le aziende del Sud

Il “bonus per le imprese del Sud”, introdotto con la Legge di Stabilità 2016 è rivolto alle imprese del Sud, ed avverrà in modo automatico, quindi per ottenerlo occorre presentare una semplice comunicazioni all’Agenzia delle entrate in via telematica tramite i servizi online Fisconline o Entrate.

Questa agevolazione fiscale, per cui il governo  ha stanziato 617 milioni di euro l’anno, si rivolge  agli imprenditori che intendono investire nel Mezzogiorno nel periodo che va dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2019.

Il  credito d’imposta è destinato alle imprese per gli acquisti di beni strumentali nuovi realizzati dal 1° gennaio 2016 e fino al 31 dicembre 2019 e destinati a strutture produttive situate nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo.

L'agevolazione fiscale spetta per investimenti di importo massimo pari a 1,5 milioni per le imprese di piccola dimensione, a 5 milioni per quelle di media dimensione e a 15 milioni per le grandi imprese. Per beneficiare del bonus per le imprese, occorre dimostrare l'esistenza di investimenti legati all’acquisto o finanziamento di macchinari, impianti, tecnologie e attrezzature destinati ad aziende già esistenti o  impiantate nel territorio.

Inoltre la Legge di Stabilità ha previsto, per le imprese meridionali, anche un super ammortamento, che è del tutto compatibile con il credito d’imposta. Si tratta di una misura che consente la deduzione di una quota di ammortamento maggiorata del 40%, valida  per gli acquisti effettuati nel periodo compreso tra il 15 ottobre 2015 ed il 31 dicembre 2016, eccetto i beni soggetti a coefficiente di ammortamento inferiore al 6,5%.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili