logo gnubik

Unioncamere: “227 mila assunzioni nel primo trimestre”

Per Unioncamere si prevedono 227 mila assunzioni nel primo trimestre dell'anno

Dai dati raccolti dal sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere con il supporto del ministero del Lavoro, da gennaio a marzo i lavoratori aziendali sono aumentai dell' 8,4% in più rispetto all'anno scorso. Si tratta di circa 227 mila persone assunte, di cui una assunzione su tre è rivolta ai  giovani sotto i 30 anni d'età.

Le previsioni di Unioncamere rivelano che vi è una ripresa della domanda di lavoro da parte delle imprese, per cui 8 disoccupati su 100 potrebbero essere assunti in azienda con un contratto "stabile"  o "atipico". Inoltre è aumentata l'attenzione delle le imprese verso i giovani, infatti dai dati previsti per questo primo trimestre 2016, il tasso di occupazione per gli under 30 è passato al 32,5% contro il  30,3% del 2015.

In aumento anche le opportunità di lavoro, come quelle legate ad attività come i conduttori di impianti mobili,  ingegneri, architetti, tecnici del marketing, delle vendite e della distribuzione commerciale. In crescita anche la richiesta di personale non qualificato, sopratutto legato alle attività commerciali e dei servizi, e di personale qualificato.

Per quanto concerne le modalità contrattuali predilette dalle imprese, al primo posto si conferma  il contratto a tempo determinato, mentre a fine 2015 si era verificato un superamento del contratto di tipo indeterminato, probabilmente per via degli incentivi alle assunzioni e la decontribuzione per tre anni lanciata dal governo Renzi.

Tuttavia, il tasso di occupazione giovanile resta ancora ancora alto nel nostro Paese. A sostegno di tutti coloro che non hanno mai lavorato o hanno perso il lavoro, esistono degli ammortizzatori sociali come Naspi, Asdi e social card che vengono erogati dall’Inps. Per quanto riguarda la social card, l'accredito della somma prevista per coloro che hanno i requisiti necessari, avviene in una carta prepagata del circuito Mastercard con il vincolo di spenderli solo per l’acquisto di beni di prima necessità.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili