logo gnubik

La vendita di auto nel 2015 sono aumentate del 9,2%

15 gennaio 2016

Il mercato europeo dell'auto ha chiuso il 2015 con il il 9,2% in più di immatricolazioni

Secondo i dati resi noti dall'Acea, l'associazione dei costruttori auto europei, il mercato europeo delle automobili ha fatto registrare un incremento del 9,2% di immatricolazioni rispetto all'anno precedente.

I dati rivelano che il mese di dicembre è stato il mese che ha fatto registrare più vendite nel settore con  1.153.982 veicoli consegnati.

Per quanto riguarda le immatricolazioni in tutta Europa, queste hanno registrato un aumento del +16,6%  rispetto al 2014. Nello specifico, nel dicembre scorso i cinque mercati principali nel settore automobilistico sono stati la Spagna con +20.9%, l' Italia  con +15.8%,la Francia  con +6.8%, il Regno Unito  con+6.3%  e la Germania  con +5.6%.


In un comunicato pubblicato dalla società  Fca, si evince che il gruppo ha chiuso il 2015 in Europa con  risultati superiori a quelli di quasi tutti i principali Paesi, facendo registrare un +18,3% in Italia, +7% in Germania, +13,9% in Francia e +29,5% in Spagna. Il successo della Fca nel 2015 è dovuto al buon andamento sul mercato degli ultimi modelli, ossia  la Fiat 500X, la Jeep Renegade, Fiat 500, 500L e Panda. Nel comunicato si specifica che la Jeep lo scorso anno si è aggiudicata  il record di vendite nel mondo ed un incremento del 113% in tutta Europa.

Per quanto riguarda la classifica delle automotive più vendute per marchio, al primo posto si è classificato il Gruppo FCA  che rappresenta il 28,4% del totale del mercato automobilistico, seguito dal  Gruppo VW con il 13,3% di quota  ed un +9,9% d' incremento dei volumi, il Gruppo PSA con il 9,1%  pari al +14,8%, il Gruppo Renate con l’8,8% pari al +16%,  Ford con il 6,9%  pari al +19,3% e GM con il 5,7% pari al +7,9%.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili