logo gnubik

Dall'illuminazione pubblica "smart al condominio "verde": i vincitori del premio Innovazione Amica 2

4 aprile 2015

Legambiente premia anche quest'anno i vincitori del premio Innovazione Amica dell'Ambiente per le loro idee green

 

L'ONU ha decretato che il 2015 sarà l'anno Internazionale del Suolo e della Luce: si tratta di un momento importante in cui occorre riflettere e capire come poter aiutare al meglio il nostro pianeta con soluzioni che siano intelligenti e soprattutto "verdi".

Ecco che in questo contesto di innovazione, di riflessione sull'energia e sul modo di utilizzare le risorse per noi disponibile arriva il premio "Innovazione amica dell'Ambiente". Si tratta del premio ideto da Legambiente che desidera premiare le soluzioni migliori nell'ambito green.

Quest'anno sono stati dati 7 premi e fatte 9 segnalazioni di realtà meritevoli. Ed ecco che vince Albasolar S.r.l. divisione Albasystem per un sistema di gestione smart dell'energia elettrica e termina; il Comune di Roncade vince per aver progettato un sistema di illuminazione ecosostenibile e LMSC Srl vince per l'innovativo megafono digitale volto a combattere lo spreco delle risorse alimentari.

E che dire di Energyka Electrosystem Srl e del suo modulo fotovoltaico iper produttivo, pieghevole e flessibile? Un'idea davvero innovativa. Vincono il Premio Legambiente anche La Ducale Spa per aver progettato il primo edificio LEED ossia 100% rispettoso dell'ambiente. Infine si sono aggiudicati questo premio green anche la realtà di Rothoblaas gmbh per il sistema in acciaio e legno utile per assemblare le strutture di legno e pannelli. Infine Siemens Spa vince per la sua “Savona Smart Polygeneration Microgrid”, il progetto di una micro rete energetica intelligente.

Tante sono state anche le menzioni speciali sempre legate alle categorie di comunità smart, green economy e suolo, agricoltura e sistemi alimentari. Tante realtà unite per un mondo più verde.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili