logo gnubik

Terremoto in Grecia avvertito anche nel Sud Italia

17 novembre 2015

Il violento terremoto che stamattina ha colpito la Grecia Occidentale è stato avvertito anche nel Sud Italia

Stamattina alle 08:10 un primo terremoto di magnitudo 6,5 gradi della scala Richter ha colpito l’isola di Lefkada nello Ionio, ad una profondità di 10 km. Secondo quanto ha reso noto l'Istituto nazionale di geologia e vulcanologia, un secondo evento sismico pari a magnitudo 5.3  è stato registrato alle 9:33 poco lontano dal primo ad  una profondità di 34 chilometri.

La violenta cossa sismica  al largo della grecia, è stato avvertita anche in Italia  ed in particolare nelle regioni del Sud Italia come la Puglia, la Calabria e la Sicilia. Attualmente secondo quanto ha riportato la stampa greca, il terremoto in Grecia ha causato due vittime, decine di feriti e numerosi danni a strade ed abitazioni.


La scossa verificatasi fra Corfù e Cefalonia, registrata anche dalla Sala Sismica dell’INGV-Roma,  è stata avvertita distintamente in Puglia, sopratutto nelle province di Taranto, Brindisi e Lecce  dove  sono state registrate numerose telefonate ai vigili del fuoco. Il violento terremoto in Grecia, ha fatto tremare pure le abitazioni della Calabria, in particolare nella zona della Locride, ed ha portato all' interruzione delle lezioni e la chiusura di alcune scuole a scopo precauzionale nei Comuni di Monasterace, Locri, Caulonia, Roccella e Marina di Gioiosa.


La scossa sismica verificatosi oggi sulla costa Greca ionica, è stata nettamente avvertita anche nella Sicilia orientale, provincia di Catania compresa, dove seppur non siano stati registrati danni a cose o persone è scattato l'allarme tra i cittadini. Secondo quanto ha precisato il direttore dell'Ingv di Catania, Eugenio Privitera non vi è alcun collegamento tra il nostro vulcano e l'evento sismico registrato in Grecia. Attualmente le autorità greche ed  italiane stanno costantemente monitorando la situazione alla luce delle scosse di assestamento previste.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili