logo gnubik

Pronto il piano anti terrorismo al Festival di Sanremo

Alla prossima edizione del Festival di Sanremo sono previsti diversi controlli anti terroristici

Per il 66esimo Festival di Sanremo, che avrà luogo dal 9 al 13 febbraio 2016,  è stato messo a punto un piano anti terrorismo che prevede  oltre a biglietti nominativi, l'esibizione del documento di riconoscimento, telecamere di sicurezza e controlli a tappeto per chiunque intenda avvicinarsi al celebre teatro.

Inoltre per garantire la sicurezza del teatro Ariston, vi sarà una zona rossa in cui opereranno le squadre antiterrorismo ed cani in grado di riconoscere gli esplosivi.


In occasione del Festival sanremese, saranno rafforzati i controlli di confine, sopratutto con la Francia ed verrà predisposta la no fly zone, ossia il divieto di sorvolo e di utilizzo di droni, in modo da non interferire in alcun modo con i dispositivi della sicurezza. Nel pacchetto di prevenzione che il prefetto Silvana Tizzano dovrà valutare, vi sono pure breve  la saldatura dei tombini, l’eliminazione di cestini per i rifiuti e di cassette della posta  ed il divieto di utilizzo di apparecchiature radio o radio controllate su frequenze non autorizzate.


Alberto Biancheri, sindaco di Sanremo in relazione alla sicurezza del Festival, di recente ha dichiarato: “Abbiamo avuto un incontro con i tecnici per capire e avere la situazione sotto controllo entro il 9 febbraio, a breve ci sarà anche un comitato della sicurezza con il prefetto e il questore dove si farà una verifica dei compiti dei vari soggetti".


Inoltre, durante la settimana del sessantaseiesimo Festival della Canzone Italiana,  saranno inviati  consistenti rinforzi dai reparti di polizia e carabinieri e non si esclude l'uso delle unità di intervento sorte dopo gli attentati di Parigi. In merito alla sicurezza attiva dell'Ariston, attualmente si pensa che verranno impiegate per l'evento ben 200 unità. Inoltre, all'interno del teatro vi sarà una «task force» interna che lavorerà nell’ombra per intervenire tempestivamente in caso di pericolo o di casi ritenuti sospetti.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili