logo gnubik

Ossa umane nel cassonetto, è giallo

22 settembre 2015

Nella Capitale sono state trovate ossa umane nel cassonetto dagli operatori. E' già giallo.

Ritrovamento sconcertante è stato fatto dagli operatori Ama. La società che si occupa di gestire i rifiuti a Roma, ha trovato dentro un cassonetto delle ossa umane e un teschio. La Polizia sta già lavorando su questo caso che si preannuncerà un vero e proprio giallo.

Gli operatori si trovavano in Via Flavio Stilicone, nel quartiere Tuscolano, quando all'interno del cassonetto hanno notato la presenza di un teschio e di ossa umane. Un caso unico, che ha lasciato i dipendenti della società esterrefatti. Subito hanno dato l'allarme alla polizia che prontamente è giunta sul posto per effettuare tutti i controlli del caso.

Immediatamente sono stati recuperati i resti in modo che possano essere sottoposti agli accertamenti necessari. Dobbiamo quindi restare in attesa per capire qualcosa in più su questo fatto che ha dell'incredibile e che sta già facendo scalpore.

Le prime informazioni rinvenute sono state che, queste ossa forse vennero utilizzate a scopo medico. E' comunque un giallo che deve essere chiarito al più presto. Non si tratta comunque di un episodio singolo. Non è la prima volta che tra i rifiuti dei cassonetti sono stati trovati resti di cadaveri o, in alcuni casi, anche dei neonati abbandonati.

Gli esperti comunque sono già all'opera nel tentativo di capire cosa possa essere accaduto e perché quei resti che sembrano essere umani si trovassero nel cassonetto. La città, ma in particolar modo il quartiere, è con il fiato sospeso. E' certo infatti che un caso simile non può passare inosservato a chi abita nelle vicinanze, perché potrebbe nascondere questioni molto preoccupanti. Noi rimaniamo in attesa di nuovi sviluppi, per tenervi aggiornati sulla questione.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili