logo gnubik

Natalità al minimo storico dal 1861

19 febbraio 2016

Per l' Istat nel 2015 è stato registrato il livello più basso di nascite dall'unità d'Italia

Secondo l'indagine Istat,  nel 2015 le nascite sono state 488 mila, ossia quindicimila in meno rispetto al 2014.

La riduzione della fecondità è stata riconfermata per il quinto anno consecutivo, con un tasso di figli medi per donna pari al 1,35, mentre 'età media del parto è salita a 31,6 anni.  


Nell'ultimo anno l'età media della popolazione è arrivata a 44,6 anni, gli ultrasessantacinquenni sono 13,4 milioni, il 22% del totale, mentre diminuisce la percentuale di  popolazione in età attiva. Secondo quanto ha reso noto l'Istat, oltre le ragioni di fondo che stanno ostacolando la ripresa della natalità nel Paese, a ciò si aggiunge la trasformazione strutturale della popolazione femminile in età feconda.


La regione del Trentino-Alto Adige con un tasso di natalità  pari al 9,7 per mille  si conferma l'area col più alto tasso di natalità del Paese, seguito alla Campania con l'8,7 per mille, mentre quelle a più bassa natalità sono la Liguria con il 6,5 e la Sardegna con il 6,7.

Il tasso di mortalità pari al 10,7 per mille, è il più alto dal secondo dopoguerra in poi, ma riguarda sopratutto gli anziani aventi un età compresa tra i 75 e i 95 anni. In calo la speranza di vita, che per per gli uomini si attesta a 80,1 anni e  per le donne a 84,7 anni. Nonostante l'aumento della mortalità, il processo di invecchiamento della popolazione italiana non si arresta dato che gli over sessantacinquenni sono passati da 13,2 a 13,4 milioni in in anno.

In merito al crollo della natalità in Italia, Vanna Iori,  deputata del Pd e responsabile nazionale del partito per l’infanzia e l’adolescenza, ha dichiarato che il fenomeno delle cosiddette culle vuote, deve essere affrontato e gestito ponendo in atto politiche di lungo termine e non solo quelle dettate da una necessità emergenziale poiché lo sviluppo demografico è un fattore decisivo di sviluppo economico sociale.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili