logo gnubik

La Cassazione decide: niente sconti di pena per Fabrizio Corona

Corona si vede portare la propria condanna da 9 anni a 13 anni e nove mesi.

Quello di Fabrizio Corona è tornato ad essere un caso mediatico e in questi giorni in moti hanno chiesto la consegna del paparazzo ai servizi sociale. L'uomo vuole abbandonare il carcere e scontare la propria pena in medi alternativi ma dalal Corte di Cassazione arriva il no che elmina anche lo sconto della pena.

Nessuno sconto per Fabrizio Corona. Questo è quanto deciso dal giudice di Cassazione. Lo sconto della pena che da un cumulo di 14 era statao portatao a 9 è statao annullato. Il giudice ha ritenuto che non fosse un privileggio da assegnare a Corona. La pena che ora si trova a dover scontare è pari a 13 anni e 9 mesi.

Il paparazzo ad oggi ha scontatao solo due anni degli oltre tredici che lo attendono. Da pochi giorni Corona aveva fatto richiesta all'ufficio di sorveglianza di poter uscire dal carcere ed essere trasferito in comunità. Nelle condizioni che si propopngono oggi sembra che questa richiesta non potrà essere esaudita e per il momoento Fabrizio Corona torna nel carce di massima sicurezza di Opera. Gli avvocati però non demordono e chiedono l'affidamento ad una struttura per i problemi fisici che affliggerebbero il paparazzo. ha rgiggettare l'istanza è statao il Pg Giulio Benedetti.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili