logo gnubik

Drone con liquido radioattivo sull' ufficio del Primo ministro Giapponese

Un allarme radioattivo è scattato questa mattina (questa notte in Italia) in Giappone.

Un piccolo drone  (aereo telecomandato senza pilota)
con il simbolo di materiale radioattivo è atterrato sul tetto dell’ufficio del premier giapponese Shinzo Abe a Tokyo. Secondo quanto riportato dai media locali, i test hanno confermato che il drone trasportava un piccolo pacco con del liquido che, in base ai primi riscontri, «sembra avere tracce di cesio» in quantità non dannose per la salute. Una squadra di artificieri è stata chiamata sul posto per rimuovere il drone.

Il drone  è lungo circa mezzo metro ed  era equipaggiato con una macchina fotografica e un contenitore di liquido che potrebbe essere l’origine delle emissioni; ed era anche marcato con il simbolo che avverte la contaminazione radioattiva ionizzante (il caratteristico simbolo a forma di trifoglio). Non è chiaro chi abbia spedito sul tetto della sede del governo nipponico, il Kantei, il piccolo aereo senza pilota, che è stato trovato dal personale di sicurezza.

Sono in corso le indagini di polizia per sapere chi ha mandato il drone è  se il gesto è in qualche modo collegato alla possibilità di creazione di nuove centrali radioattive dibattito in corso attualmente in Giappone.

 

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili