logo gnubik

Barista incinta rapinata a colpi di bastone

30 aprile 2015

Questo è quanto successo a Silvia Pistoia 27 anni incinta al settimo mese. Ha raccontare il dramma è stata proprio la donna in un'intervista diretta da Pietro Barghigiani, la quale ha dichiarato di essere stata presa a bastonate da un nordafricano mentre stava aprendo il suo bar in via Turati a Pisa.

La donna si trovava da sola nella sua attività quando il suo aggressore l'ha sorpresa colpendola al basso ventre con un bastone per poi fuggire con un bottino di ben 2.500€. e almeno un migliaio di euro in buoni per prodotti riservati alle persone celiache. Oltre a carte di credito e vari documenti.

Silvia ha raccontato ancora, dal letto del reparto di ostetricia e ginecologia del Santa Chiara: “ a lui non gliene è importato niente se ero in stato interessante, ho provato ad inseguirlo nonostante fossi vacillante, ma a metà strada non c'è l'ho fatta e il malvivente ha proseguito la sua fuga”.

Una pattuglia della polizia ferroviaria è riuscita a soccorrere la donna. La barista è stata immediatamente condotta al pronto soccorso per sottoporsi a svariati accertamenti. Il tracciato pare che abbia escluso conseguenze sul feto, anche se il monitoraggio ha evidenziato una certa agitazione nella piccina.

Il bastone con cui era stata colpita la futura mamma era per fortuna di plastica. Ora gli inquirenti stanno setacciando la zona e sperano che attraverso i video di sorveglianza possano risalire all'aggressore.

Ieri la donna è stata dimessa e pare che le sue condizioni si siano completamente stabilizzate.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili