logo gnubik

5 consigli per affrontare un lungo viaggio in auto

30 ottobre 2016


Si avvicinano le feste natalizie, il calendario prevede anche alcuni ponti da sfruttare per rilassarsi. Molti italiani hanno quindi programmato un weekend lontano dalla propria città. Si avvicinano lunghi viaggi in auto, ed è fondamentale presentarsi pronti all’appuntamento. Il viaggio in auto deve infatti essere preparato in ogni minimo dettaglio, in quanto ci si affida in toto ad un mezzo meccanico fortemente soggetto a guasti o rotture più o meno improvvise. Prevenire gli imprevisti potrebbe essere una soluzione importante, un check dell’autovettura è pressoché obbligatorio. Prima di allacciare le cinture e affondare il piede sulla frizione, bisogna quindi assicurarsi di evitare al minimo lo stress di questa fida compagna di viaggio. Alcuni consigli pratici sono fondamentali per evitare inutili complicazioni.

CONTROLLO DEL LIVELLO DELL’OLIO

Nel vano motore è posizionata un’apposita asticella che segnala il livello del lubrificante. Per evitare danni seri al motore, è fondamentale effettuare questo controllo almeno una volta al mese. In ogni caso, prima della partenza, è importante una verifica a motore non eccessivamente caldo, da svolgersi su una superficie completamente piana. Oltre all’eventuale rabbocco che porterà il livello dell’olio tra le due tacche di riferimento presenti sull’asticella, è importante acquistare un altro litro olio da lasciare nel bagagliaio in caso di improvvisa necessità durante il viaggio.

CHECK DELL’IMPIANTO FRENANTE

Questo controllo si effettua solitamente durante gli interventi di manutenzione routinaria. Prima di effettuare un lungo viaggio, è però importante ricontrollare, anche perché l’impianto frenante è costantemente sollecitato. Dopo aver individuato il vano contenente, bisogna verificare se il livello del liquido si trova tra i livelli di minimo e massimo riportati sul serbatoio. Prima di effettuare l’eventuale rabbocco, il viaggiatore dovrebbe anche premurarsi di controllare lo stato dei dischi e delle pastiglie dei freni, per evitare inconvenienti che siano difficilmente risolvibili durante il viaggio.

CONTROLLO DEL LIVELLO DEL LIQUIDO DEL RADIATORE

Il liquido di raffreddamento del radiatore deve essere tenuto costantemente sotto controllo. Normalmente la vaschetta di espansione è posizionato nel cofano anteriore e riporta i livelli di minimo e massimo. Qualora il livello sia abbondantemente inferiore al massimo, occorre un rabbocco, da effettuare a motore rigorosamente freddo. Per il rabbocco, sarà necessario acquistare il liquido refrigerante consigliato dalla casa e acqua distillata per evitare l’insorgenza di calcare nel radiatore. La proporzione ideale oscilla tra il 50%-50% e il 70% di liquido e il 30% di acqua, in caso di temperature inferiori a zero gradi centigradi.

CHECK DEGLI PNEUMATICI

Gli pneumatici sono l’unico punto di contatto tra la vettura e l’asfalto. Ed è per questo che non bisogna lasciare nulla al caso: gli intagli devono essere abbastanza profonda, la spalla non deve avere bozze e la pressione deve mantenersi ai livelli consigliati dalla casa produttrice. In caso di un viaggio lungo, valutare anche il cambio pneumatici, che a fronte di una spesa discreta apporterà benefici sia alla guida che alla vettura stessa. Per viaggiare in condizioni più favorevoli soprattutto in vista dei mesi più freddi, è consigliabile munirsi anche di catene da neve, e di cambiare gli pneumatici utilizzati per l’estate. Come spiegano difatti gli esperti di giga-pneumatici.it: “I pneumatici invernali sono composti da una mescola più tenera che non si indurisce alle basse temperature, permettendo così di non perdere di tenuta, garantendo la massima sicurezza vostra e dei passeggeri, godendo la vostra auto nel massimo relax”.

TEST DELLE LUCI

Tutte le vetture di ultima generazione segnalano eventuali anomalie alle luci dell’impianto, ma prima di partire un check di fari, stop, fendinebbia e frecce potrebbe evitare situazioni spiacevoli e ridurre al minimo i rischi durante il viaggio.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili