logo gnubik

Un milione di persone in piazza per il Family Day

30 gennaio 2016

Circa un milione di persone si sono recate al Circo Massimo per partecipare al Family Day

Gli organizzatori del Family Day, poco prima dell'inizio ufficiale dell' evento hanno reso noto che circa un milione persone si sono riversate al Circo Massimo, per manifestare contro le unioni gay. L'obiettivo dell'evento è quello di modificare il ddl Cirinnà, di cui si contesta la stepchild adoption.

Massimo Gandolfini,  presidente del comitato organizzatore e portavoce dell'evento, ha dichiarato in una recente intervista che il ddl Cirinnà va riscritto, perché i figli adottati, che già hanno l'enorme piaga dell'abbandono da parte dei genitori biologici, vedono garantito nell'adozione il loro diritto ad avere un padre e una madre, mentre in una omogenitorialità, mancherà loro un genitore. Gandolfini ha poi voluto precisare che la manifestazione  non vuole fare la guerra a nessuno e non vuole essere certamente contro le persone.


Gandolfini ha affermato che non è vero che la Cei si tiene fuori dal Family Day, anzi i vescovi lo condividono. Egli ha ribadito di esser d'accordo se si tratta di riconoscere dei diritti civili di una coppia di individui di pari sesso, ma non deve avere nulla a che vedere con la famiglia, in quanto da  come è indicato nell'articolo 29 della Costituzione, la convivenza tra due persone dello stesso sesso rientra nell'articolo 2 della Carta dove si parla di formazioni sociali.

Lorenzo Guerini,il vicesegretario del Pd, in merito al Family Day ha dichiarato di voler ascoltare tutti e di voler cercare la convergenza più ampia possibile,  ma sulle unioni civili non si torna indietro perché quando c'è un tema che riguarda i diritti delle persone è un dovere occuparsene.

Gianluca Galletti, il ministro dell'Ambiente che ha preso parte alFamily Day a titolo personale, ha dichiarato: “ Qui c’è di tutto, c’è tutta l’Italia. Inoltre, bisogna vedere come va a finire il ddl Cirinnà sui valori non c’è un patto di Governo né di maggioranza. Questa è la piazza delle famiglie italiane che sono la salvezza dell’Italia io dico sì alle famiglie composte da un uomo e una donna e a chi vuole proteggere i diritti dei bambini”.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili