logo gnubik

L'acqua frizzante può rovinare i denti

20 giugno 2016

L'acqua frizzante può non avere effetti benefici per la salute

L'acqua frizzante, bevanda molto consumata in estate per il suo potere dissetante, da tempo è al centro di dibattiti circa i suoi effetti sulla salute.

Secondo un recente studio, l'anidride carbonica contenuta nell'acqua frizzante rovinerebbe lo smalto dei denti, per questo è preferibile berla durante i pasti e con la cannuccia, al fine di evitare un  che entri contatto diretto con i denti.

L'acqua gassata potrebbe  pure apportare  problemi allo stomaco, è per tale ragione è sconsigliata a chi soffre di problemi gastrointestinali. Inoltre pare che la gassata,  contenendo più sali minerali può contibuire ad aumentare la ritenzione idrica, causare gonfiore, dolori addominali e flautolenze.


Il dott. Gaetano Pinto, in merito agli effetti dell’acqua addizionata con anidride carbonica sulla salute, ha recentemente dichiarato che l’assunzione sistematica e costante di acqua gassata non è da consigliare, citando un l'aforisma secondo cui bisogna mangiare di tutto un poco, non troppo di niente. Per il dott. Pinto quindi occorrerebbe in generale non abusare di bibite gassate, per evitare  la dilatazione gastrica che può’ predisporre in misura maggiore al reflusso gastrico in esofago.

Secondo quanto ha dichiarato il dott. Pinto, pare che  il reflusso gastrico determini irritazione delle pareti dell’esofag ,dotato di una mucosa non idonea a sopportare sostanze acide e quindi col tempo l’esofagite può’ determinare degli esiti cicatriziali della mucosa esofagea con restringimento del canale esofageo.In conclusione, per lui le acque gassate artificialmente possono contenere più’ sodio e tale eccesso non certo fa di certo bene all’organismo.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili