logo gnubik

Arriva la certificazione per i prodotti Vegan

In arrivo l'etichetta per i prodotti vegani

Il DNV GL-Business Assurance, ente di certificazione mondiale ha dato il via ad un sistema di certificazione per tutelare i consumatori vegani.

Si tratta di un’etichetta che testimonierà la garanzia di prodotti alimentari acquistati da un numero crescente di vegetariani e vegani.

Dai dati pubblicati dal Rapporto Italia Eurispes 2016,  il 7,1% degli italiani si dichiara vegetariano, mentre l'1% vegano. I dati statistici confermano che il  nostro paese, assieme alla Germania si colloca tra i paesi più vegetariani in Europa.

L'etichettatura specificherà che l’alimento acquistato non contenga materie prime, ingredienti e coadiuvanti di origine animale e l'assenza d'esposizione a rischio di contaminazione diretta o indiretta. I dettagli tecnici delle etichette sui prodotti vegani, serviranno da un lato a tutelare quindi il consumatore e dall'altro sarà un utile guida per le aziende.

La specifica tecnica, verrà applicata  a tutti i prodotti alimentari di origine non animale, in riferimento ai Regolamenti (CE) n. 1829/2003 e 1830/2003 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 22 settembre 2003,  UNI EN ISO 22005:2008,  Reg 1169-2011,  ISO/IEC 17065 ed European Vegetarian Union 2015. 


Secondo quanto ha dichiarato Francesco Di Sarno, Food&Beverage Manager, Region Southern Europe di DNV GL – Business Assurance, attualmente i vegani oggi rappresentano una fetta importante del mercato alimentare, per cui molte aziende si stanno adoperando con prodotti e linee specifiche per rispondere alla crescente domanda.

Di Sarno ha affermato che l'etichetta certificata per i prodotti vegan, diventa garanzia di un processo produttivo che risponde a una specifica tecnica che, a sua volta, riassume i principi contemplati dalle normative internazionali di riferimento per la produzione alimentare vegana.

© gnubik.it

Condividi questo articolo

Aerticoli simili